PROGRAMMA

Mostra altro

MERCOLEDÍ 30 maggio

ore 16.30 - Museo Lombroso (via Pietro Giuria, 15 - Torino)
Visita museale
"CRIMINALI NATI"
a cura del Museo Lombroso

Nel 2009, a cento anni dalla morte di Cesare Lombroso, fondatore dell’antropologia criminale, si è riallestito il “suo” museo, unico al mondo. Le collezioni comprendono preparati anatomici, disegni, fotografie, corpi di reato, scritti e produzioni artigianali e artistiche, anche di pregio, realizzate da internati nei manicomi e da carcerati. 

Il nuovo allestimento vuole fornire al visitatore gli strumenti concettuali per comprendere come e perché questo personaggio così controverso formulò la teoria dell’atavismo criminale e quali furono gli errori di metodo scientifico che lo portarono a fondare una scienza poi risultata errata.

 

La visita che il Museo dedica al festival Libere Gabbie sarà dedicata a scoprire il concetto di devianza e diversità insito nelle teorie lombrosiane e a comprendere come anche in ambito di discriminazione di genere sia stato possibile immaginare una deriva biologica. 

 

Costo: 3 euro (a cui si deve aggiungere il biglietto del museo o la tessera TorinoMusei)

L'accesso è riservato ai possessori di tessera Babi: è possibile sottoscrivere la tessera annuale (5,00 €) o la tessera temporanea valida fino al 2 giugno (1,00 €).

ore 21.00 - Teatro Garabato (via Monte Rosa, 42/d - Torino)
Teatro
"CRISTINA CRISTINAE"
"PER DUE"
a cura di Babi

Evento rinviato causa malessere dell'attore protagonista. Ci scusiamo per il disguido. 

Due atti unici sulla bisessualità, scritti da Walter Revello.
In "Cristina Cristinae" Elisabetta Genero ci racconta di una donna in bilico tra la sua quotidianità sempre troppo controllata e la necessità di dare sfogo a se stessa. Più che quarantenne, Cristina si trova senza lavoro e con una quantità di tempo libero alla quel non è abituata. Dovrà prendersi cura di sè, per forza, di una casa troppo vuota, di una colazione da fare, della voglia di non uscire. Ma come sempre quando ci si trova da soli con se stessi, sono i ricordi del passato che fanno capolino: la giovinezza, una madre ipercritica, una padre distrattamente gentile e un'amica, Cristina anche lei, che forse solo amica non è stata. Anzi, senza forse.
Un'indagine nell'animo umano, in un lesbismo celato con cui la protagonista non ha mai voluto far i conti. 
"Per Due" è, invece, la storia di un viaggio continuo, quello che Andrea compie nelle differenti tappe della sua vita, dal primo appuntamento con la donna che sposerà, fino a quell'ultimo angosciante viaggio alla ricerca di se stesso, in bilico tra due amori diversi, un lui e una lei, tra i quali non sa scegliere. Un soliloquio tra il divertente e il commovente, presentato con grande successo al festival Invasioni 2014.
 
Al termine degli spettacoli, l'autore sarà a disposizione per confrontarsi sui temi trattati.

Costo: 5 euro

L'accesso è riservato ai possessori di tessera Babi: è possibile sottoscrivere la tessera annuale (5,00 €) o la tessera temporanea valida fino al 2 giugno (1,00 €).

Libere Gabbie - LGBTQI project

a cura di Babi

Associazione di Promozione Sociale Babi

via Alberto Nota, 7 - Torino

 

mail: liberegabbie.babi@gmail.com

segreteria.babi@gmail.com

www.ilbabi.it

Tel.: +39.351.8150719

© 2018 by BABI - associazione di promozione sociale

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now